Caricamento in corso...
 Canale 14 digitale terrestre in tutta la Sardegna 

Il sindaco di Nuoro Andrea Soddu interviene con una nota sul passaggio della Sardegna in zona bianca. «Da oggi la nostra isola è ufficialmente zona bianca. Un grande risultato per cui si devono ringraziare i cittadini sardi che nella grande maggioranza hanno osservato le disposizioni sanitarie anche a costo di grossi sacrifici economici e sociali. A partire dalla data odierna, con l’ordinanza emanata del presidente della Regione Christian Solinas, alcune di queste restrizioni vengono allentate, come la possibilità di tenere aperti i bar fino alle 21 e i ristoranti fino alle 23. Per queste categorie produttive gravemente colpite dagli effetti della pandemia, rappresenta una boccata d’ossigeno e per i cittadini si tratta di un progressivo ritorno alla normalità da tanto tempo auspicata - rileva il primo cittadino. L’augurio è che a breve lo stesso accada per palestre, piscine cinema, teatri e  tutte le attività che sono rimaste chiuse e anche che si torni gradualmente alla didattica in presenza. Ora molta speranza viene riposta nella campagna di vaccinazione, ma in attesa tanto di quello che accadrà dipende ancora da noi. Sta a tutti noi fare in modo che la zona bianca appena dichiarata rappresenti solo l’inizio della fine di questo lungo periodo che ci ha messo a durissima prova. Vale sempre la pena ribadire che l’utilizzo della mascherina e l’evitare assembramenti sono comportamenti che ancora dobbiamo osservare scrupolosamente, così come l’igienizzazione delle mani e il distanziamento. Diversamente, se facessimo l’errore di pensare che tutto rappresenti solo un brutto ricordo, rischiamo di ritrovarci punto e a capo. Sarebbe imperdonabile gettare al vento mesi di sacrifici e irrispettoso verso quanti purtroppo hanno vissuto in prima persona gli effetti del virus. Continuiamo su questa strada e ne usciremo. Tutti insieme»- conclude il sindaco Soddu.

Più letti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube