Caricamento in corso...
 Canale 14 digitale terrestre in tutta la Sardegna 

“Il sostegno di Luigi Crisponi al sindaco di Nuoro Andrea Soddu non è una sorpresa. In questa maniera viene solo reso ufficiale”. È quanto scrive in una nota Pierluigi Saiu, consigliere regionale e comunale della Lega. “A dire il vero sono anni che a Nuoro si sospetta una certa continuità tra alcuni ambienti del centrodestra e altri del centrosinistra. Questa è la ragione principale della mia opposizione a Soddu e a questo sistema che da tempo blocca lo sviluppo della città nell’indifferenza colpevole di tanti. Perché non dire prima delle elezioni che nell’esecutivo Soddu ci sarebbero stati un ex assessore regionale cagliaritano del PD e un ex assessore regionale del centrodestra?” - chiede Saiu. “Magari coloro che al ballottaggio hanno votato Soddu per non votare a destra avrebbero dovuto sapere che poi in giunta sarebbe entrato un ex assessore della giunta Cappellacci, candidato lo scorso anno a sostegno di Solinas. E lo stesso vale per l’ex assessore cagliaritano della giunta Pigliaru Filippo Spanu. È una questione di trasparenza e di rispetto nei confronti della città- prosegue l'esponente della Lega. La nomina di Crisponi e Spanu è mortificante prima di tutto per chi si è candidato, per chi ha combattuto, per chi si è speso per Soddu e magari è pure riuscito a farsi eleggere. Ma anche verso il consiglio comunale, visto che Soddu ha deciso di annunciare la nomina di Crisponi con un comunicato stampa e non con una comunicazione all’assemblea cittadina che si riunirà venerdì”- conclude Saiu.

Più letti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube