Caricamento in corso...
 Canale 14 digitale terrestre in tutta la Sardegna 

Gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Nuoro nella notte tra il 24 e 25 novembre hanno arrestato in città un uomo che, dopo una violenta lite verbale con la compagna convivente, si è reso responsabile dei reati di resistenza e oltraggio nei confronti degli operatori di polizia. Gli agenti sono stati allertati da alcuni cittadini che hanno assistito alla lite violenta in strada tra un uomo ed una donna, alla presenza di un minore. Gli equipaggi delle Volanti, giunti sul posto, hanno intercettato l’uomo che, in evidente stato di ebbrezza, cercava di raggiungere la donna. Gli agenti intervenuti in soccorso delle donna sono stati ingiuriati, minacciati e aggrediti dall'uomo che è stato immobilizzato e arrestato. La donna, insieme al figlio di pochi anni, si era allontanata dall'abitazione a causa dei comportamenti aggressivi del convivente. L’intervento dei poliziotti è stato provvidenziale e ha permesso che la lite non degenerasse in violenze fisiche proprio nella giornata internazionale contro la violenza di genere. All’uomo è stata contesta la violazione delle disposizioni di cui al D.P.C.M. del 3 novembre 2020, perché sprovvisto della mascherina. Il Gip del Tribunale di Nuoro ha convalidato l'arresto.

Più letti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube