“Oggi, giovedì 24 settembre, il Santo Padre ha accettato la rinuncia dalla carica di Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi e dai diritti connessi al Cardinalato, presentata da Sua Eminenza il Cardinale Giovanni Angelo Becciu”. È questo il testo diffuso dalla sala stampa vaticana stasera in relazione alle dimissioni presentate da Monsignor Becciu che ha anche rinunciato al porporato. L'alto prelato sardo, 72 anni, originario di Pattada, era stato nominato Cardinale nel 2018 dallo stesso Papa Francesco. Il nome di Monsignor Becciu era stato accostato all'inchiesta sull'acquisto a Londra, da parte del Vaticano, di un immobile di lusso del valore di 200 milioni di euro.

Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube