Caricamento in corso...
 Canale 14 digitale terrestre in tutta la Sardegna 

La Corte d'Appello di Cagliari ha confermato, sostanzialmente, le condanne inflitte in primo grado ai componenti della banda specializzata in assalti ai furgoni portavalori compiuti in Sardegna tra il 2013 e il 2016. Un'inchiesta condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Cagliari. I giudici d'appello hanno inflitto, come in primo grado, 30 anni di reclusione a Luca Arzu considerato, insieme a Giovanni Olianas ex vicesindaco di Villagrande Strisaili, ai vertici del sodalizio criminale. Olianas ha invece avuto uno sconto di pena passando da 30 a 28 anni di reclusione. Riduzione anche per Mario Pirari che ha patteggiato 7 anni e 9 mesi, e Gianluigi Olianas, fratello di Giovanni, condannato a sei anni e tre mesi. Pena ridotte anche per altri dieci imputati. Il resto della banda invece ha visto la conferma delle condanne inflitte in primo grado.

Più letti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube