Caricamento in corso...
 Canale 14 digitale terrestre in tutta la Sardegna 

“Ancora una volta assistiamo al tentativo di impoverire le Comunità dell’interno della Sardegna per l’incapacità gestionale dei dirigenti Ats e nel silenzio colpevole della politica regionale”. È quanto scrive in una nota la deputata del M5S, Mara Lapia che interviene sul trasferimento dell’ambulatorio vaccinazioni da Oliena a Nuoro, annunciato dalla ASSL nuorese all'amministrazione comunale del paese. “È ormai diventata una costante dei vertici della ASSL quella di far fronte alle proprie mancanze scaricando i disservizi sui pazienti, costringendoli alle trasferte, promettendo disagi temporanei che poi diventano definitivi, come ben sanno per esempio i dializzati di Dorgali. La temporanea inagibilità dei locali dove è ospitato l’ambulatorio vaccini non si risolve mandando mamme e bimbi a Nuoro – prosegue la deputata Lapia – ma cercando edifici idonei, pronti e utilizzabili anche in base alle norme anti Covid-19. E questi locali devono e possono essere individuati ad Oliena dove ci risulta ci siano strutture comunali adatte e fruibili”. La deputata ha scritto all'assessore della Sanità, Mario Nieddu, chiedendo un pronto intervento sui vertici ATS/ASSL: “La Comunità di Oliena non sarà lasciata sola in questa battaglia per mantenere un servizio essenziale, percorrerò con l’amministrazione comunale tutte le strade possibili per evitare l’ennesimo scippo ai danni della sanità Nuorese”.

Più letti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube