Caricamento in corso...
 Canale 14 digitale terrestre in tutta la Sardegna 

I Riformatori di Nuoro, con una nota firmata dal coordinatore cittadino Gianfranco Moro, hanno annunciato la momentanea autosospensione dal tavolo delle trattative della coalizione di centro-destra. All'origine della decisione l’assenza di sostanziali prese di distanza dal comunicato stampa firmato da Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi che assegna alla Lega la nomina del candidato sindaco di Nuoro per le prossime elezioni comunali. “Il percorso iniziato era ben diverso, mirato a rappresentare tutte le componenti della coalizione assegnando a ciascuno pari importanza- scrive Moro. Non è accettabile che il nome del candidato sindaco non scaturisca da ragionamenti politici comuni. Noi Riformatori, pertanto, ribadiamo con forza la nostra autonomia e saremo ben lieti di ritornare al tavolo delle trattative dopo che questo verrà azzerato, aperto a tutte le esperienze civiche che vorranno contribuire. Confidiamo che gli alleati capiscano l'importanza politica della nostra posizione. In caso contrario- conclude il coordinatore cittadino - siamo pronti a fare tutto quanto si renderà necessario per contribuire allo sviluppo futuro della nostra città con chi sarà maggiormente predisposto a lavorare per il bene comune”.

Ultimi articoli

Più letti

Cookies make it easier for us to provide you with our services. With the usage of our services you permit us to use cookies.
More information Ok
Seguici su Facebook
Seguici su Twitter
Seguici su YouTube